domenica 11 dicembre | 05:26
pubblicato il 23/apr/2011 17:00

Fondi tagliati, trasporto pubblico in ginocchio nel Salernitano

Stop alle linee urbane nei festivi per i tagli

Fondi tagliati, trasporto pubblico in ginocchio nel Salernitano

Trasporto pubblico in ginocchio nel salernitano: dal primo maggio Salerno resta senza collegamenti pubblici urbani nei giorni festivi, eccezion fatta per le linee dirette agli ospedali e al carcere. I conti in rosso della Regione Campania ricadono sulle due principali aziende di trasporto locale che già a partire dallo scorso 18 aprile hanno iniziato a ridurre i collegamenti come spiega Ugo Carpinelli consigliere d'amministrazione Cstp. Il trasporto pubblico locale incassa un colpo pesantissimo dal punto di vista economico ma a farne le spese sono le migliaia di salernitani e di turisti aggiunge il delegato comunale alla Mobilità di Salerno, Luca Cascone.A Salerno dunque restano garantiti solo 4 collegamenti extraurbani.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina