lunedì 23 gennaio | 04:25
pubblicato il 20/set/2012 08:47

Fondi Pdl/ Fiorito interrogato per 7 ore: non ho rubato

Il difensore: "Abbiamo portato intere casse di documenti"

Fondi Pdl/ Fiorito interrogato per 7 ore: non ho rubato

Roma, 20 set. (askanews) - "Io non ho rubato nulla di quello che mi viene addebitato". Si è difeso, ha spiegato e negato l'ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito, nel corso dell'interrogatorio fiume svoltosi ieri pomeriggio e finito a tarda sera. L'esponente politico è stato sentito dai magistrati della Procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta in cui è indagato per peculato rispetto alla gestione dei fondi del partito. L'atto istruttorio è avvenuto in una caserma della Guardia di finanza, lontano da occhi indiscreti. Fiorito a proposito dei 109 bonifici contestati dalla procura, ha spiegato di avere agito seguendo una prassi in uso presso l'ufficio di presidenza della Regione escludendo comunque di aver effettuato operazioni inesistenti. "Se ho sbagliato pagherò, ma ho sempre fatturato tutto - ha detto in pratica Fiorito al procuratore aggiunto Alberto Caperna e al pm Alberto Pioletti - e soprattutto nei vari conti correnti era indicata la provenienza del denaro. Erano conti in un certo senso 'dedicati'. Tutto era tracciabile". L'ex capogruppo del Pdl e già sindaco di Anagni ha anche attaccato i suoi vecchi compagni di partito che avrebbero avuto condotte a suo dire illecite. "Abbiamo prodotto almeno due casse di documenti - ha garantito l'avvocato Taormina, difensore di Fiorito - ed ora è giusto che gli investigatori facciano i loro riscontri. Personalmente ho eccepito la qualificazione giuridica del reato. Il peculato, per me, non ha motivo di sussistere perché i gruppi e i partiti sono soggetti privati, mentre si può discutere sull'appropriazione indebita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4