giovedì 23 febbraio | 12:57
pubblicato il 22/ott/2012 11:42

Fondi Lazio/ Riesame: debordante propensione criminale Fiorito

Le motivazioni dei giudici che hanno confermato custodia carcere

Fondi Lazio/ Riesame: debordante propensione criminale Fiorito

Roma, 22 ott. (askanews) - L'ex capogruppo Pdl al consiglio regionale del Lazio, Franco Fiorito, è un "un personaggio dalla debordante propensione criminale" che "irriderebbe eventuali prescrizioni diverse" dalla custodia cautelare in carcere. Così afferma il tribunale del riesame di Roma nelle motivazioni del provvedimento con il quale ha respinto l'istanza dei difensori di Fiorito, gli avvocati Carlo Taormina ed Enrico Pavia. A parere dei giudici nei confronti dell'indagato soltanto il carcere "permettere di recidere gli innumerevoli contatti intrattenuti sia con i correi che con soggetti parimenti compiacenti, con i quali" nel caso di arresti domiciliari od obbligo di firma "potrebbe interferire, come già fatto, nel processo di genuina formazione della prova o mantenere la struttura di potere da lui stesso costituita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech