martedì 24 gennaio | 12:40
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Fondi Lazio/ Franco Fiorito esce dal carcere, va ai domiciliari

Ex capogruppo Pdl nel Lazio in carcere da ottobre

Roma, 27 dic. (askanews) - Franco Fiorito va agli arresti domiciliari. Su decisione del gip del tribunale di Roma l'ex capogruppo Pdl alla Regione Lazio, accusato di peculato, è uscito dal carcere. Il giudice ha valutato una istanza del difensore, l'avvocato Carlo Taormina. Nei confronti di Franco Fiorito la Procura di Roma ha chiesto ed ottenuto il giudizio immediato. La prima udienza del processo è già stata fissata. In base all'ordinanza di custodia cautelare l'ex sindacao di Anagni alla Pisana avrebbe effettuato 193 bonifici per far confluire sui conti in Italia e all'estero 1 milione e 380 mila euro, parte dei 6 milioni movimentati nei due anni da capogruppo del Pdl alla Pisana.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4