venerdì 20 gennaio | 05:47
pubblicato il 27/giu/2013 12:00

Fondi editoria, sequestro per 20mln al gruppo Angelucci

Editrici di Libero e Riformista: 'Indebita percezione contributi'

Fondi editoria, sequestro per 20mln al gruppo Angelucci

Roma, 27 giu. (askanews) - Con l'operazione 'Money on Newspapers' i finanzieri del Nucleo Speciale per la Radiodiffusione e l'Editoria hanno sequestrato conti correnti e titoli per oltre 20 milioni di euro a due imprese di Roma e Milano (fondate dal parlamentare del Pdl Antonio Angelucci) editrici dei quotidiani Libero e Il Riformista. Si tratta del valore equivalente ai contributi pubblici che avrebbero illegalmente percepito in un biennio. L'inchiesta è stata svolta dai pm della Procura di Roma Corrado Fasanelli e Francesco Dall'Olio e gli accertamenti sono stati coordinati dal procuratore aggiunto Francesco Caporale. I finanzieri hanno accertato che le due società editrici avevano aggirato, anche con false attestazioni, la normativa sull'editoria che vieta ad uno stesso soggetto di richiedere contributi pubblici per più di una testata. In questa vicenda, sulla base della segnalazione della Guardia di Finanza, è intervenuta anche l'Agcom, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, irrogando una sanzione amministrativa superiore a 100 mila euro ad un noto imprenditore, dominus occulto delle due imprese editoriali. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale