domenica 22 gennaio | 15:44
pubblicato il 17/feb/2012 16:17

Foggia, 43enne scomparso ritrovato con la testa fracassata

In un casolare abbandonato, aveva infilate in bocca 2 banconote

Foggia, 43enne scomparso ritrovato con la testa fracassata

Roma, 17 feb. (askanews) - Il 43enne di San Severo scomparso dal 15 febbraio scorso è stato ritrovato morto, con la testa fracassata, in un casolare abbandonato nelle campagne di Rignano Scalo, a una decina di chilometri da Foggia. L'uomo, Antonio Fatone, aveva profonde ferite alla testa e sarebbe stato ucciso con un corpo contundente, forse un blocco di cemento trovato lì vicino. In bocca aveva infilate due banconote da 20 euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo investigativo di Foggia e della compagnia di San Severo. Fatone contava una condanna per detenzione di armi. La moglie ne aveva denunciato l'allontanamento da casa mercoledì scorso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano: su struttura impatto simile a 3.500 tir carichi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4