domenica 26 febbraio | 20:32
pubblicato il 17/feb/2012 16:17

Foggia, 43enne scomparso ritrovato con la testa fracassata

In un casolare abbandonato, aveva infilate in bocca 2 banconote

Foggia, 43enne scomparso ritrovato con la testa fracassata

Roma, 17 feb. (askanews) - Il 43enne di San Severo scomparso dal 15 febbraio scorso è stato ritrovato morto, con la testa fracassata, in un casolare abbandonato nelle campagne di Rignano Scalo, a una decina di chilometri da Foggia. L'uomo, Antonio Fatone, aveva profonde ferite alla testa e sarebbe stato ucciso con un corpo contundente, forse un blocco di cemento trovato lì vicino. In bocca aveva infilate due banconote da 20 euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo investigativo di Foggia e della compagnia di San Severo. Fatone contava una condanna per detenzione di armi. La moglie ne aveva denunciato l'allontanamento da casa mercoledì scorso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech