lunedì 05 dicembre | 11:55
pubblicato il 17/feb/2012 16:17

Foggia, 43enne scomparso ritrovato con la testa fracassata

In un casolare abbandonato, aveva infilate in bocca 2 banconote

Foggia, 43enne scomparso ritrovato con la testa fracassata

Roma, 17 feb. (askanews) - Il 43enne di San Severo scomparso dal 15 febbraio scorso è stato ritrovato morto, con la testa fracassata, in un casolare abbandonato nelle campagne di Rignano Scalo, a una decina di chilometri da Foggia. L'uomo, Antonio Fatone, aveva profonde ferite alla testa e sarebbe stato ucciso con un corpo contundente, forse un blocco di cemento trovato lì vicino. In bocca aveva infilate due banconote da 20 euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo investigativo di Foggia e della compagnia di San Severo. Fatone contava una condanna per detenzione di armi. La moglie ne aveva denunciato l'allontanamento da casa mercoledì scorso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari