venerdì 20 gennaio | 03:07
pubblicato il 04/feb/2011 15:48

Flash mob dei precari a Roma: ci rivestiamo dei nostri diritti

Protesta creativa della Cgil contro gli "stage truffa"

Flash mob dei precari a Roma: ci rivestiamo dei nostri diritti

E' questo, nelle parole di uno dei promotori, il senso del flash mob andato organizzato dalla Cgil e in scena a Roma nella Galleria Albero Sordi per dire no al precariato e in particolare agli "stage truffa", nei quali vengono offerti lavori senza alcuna garanzia. I giovani sono partiti in biancheria e quindi si sono progressivamente e metaforicamente rivestiti. Una ragazza, Angelica, spiega i motivi della protesta, che assume caratterizzazione generazionale. Non a caso lo slogan del flash mob è "Giovani NON più disposti a tutto".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale