lunedì 05 dicembre | 03:41
pubblicato il 03/set/2013 11:36

Fiumicino, derubavano turisti per andare in vacanza: arrestati

Due borseggiatori algerini: "Volevamo andare a Ibiza"

Fiumicino, derubavano turisti per andare in vacanza: arrestati

Roma (TMnews) - C'era una volta il turista per caso di William Hurt, oggi, più prosaicamente, ecco i borseggiatori per caso, o meglio, per diventare turisti. Due algerini sono stati fermati dalla polizia di frontiera di Fiumicino, dopo avere documentato anche in video i loro colpi ai danni dei viaggiatori di passaggio nello scalo romano.I due agivano secondo un preciso copione: dopo aver individuato dei turisti con borse griffate, uno di loro li distraeva con molte domande, mentre il compare si impossessava del bagaglio. Fermati dalla polizia dopo un breve inseguimento, gli algerini hanno detto di essere stati costretti a rubare per pagarsi una settimana di vacanza a Ibiza.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari