domenica 04 dicembre | 13:18
pubblicato il 17/feb/2012 10:01

Fisco/A spasso in strada guardando vetrine,denunciata falsa cieca

Pinerolo, per 8 anni una 60enne ha truffato Inps per 235mila euro

Fisco/A spasso in strada guardando vetrine,denunciata falsa cieca

Roma, 17 feb. (askanews) - Era riuscita a far credere ai medici di essere cieca e così si era garantita assegni d'invalidità e indennità di accompagnamento per più di otto anni. andato sempre tutto liscio, fino a quando i Finanzieri l'hanno sorpresa a passeggiare da sola e in modo disinvolto per negozi e mercati. Dopo indagini arricchite da filmati e rilevamenti documentali, è di oltre 235.000 euro la truffa scoperta dalle Fiamme gialle di Pinerolo (Torino) ai danni delle casse dell'Inps. La donna, A.M. di 60 anni, originaria della provincia di Palermo, ma residente da quasi quarant'anni a Pinerolo, risultava cieca totale, ma conduceva una vita del tutto normale. E' stata infatti ripresa mentre da sola attraversava trafficati incroci stradali, si fermava ai semafori oppure mentre saliva o scendeva le scale. Spesso si fermava anche a contemplare vetrine o a scegliere con cura i prodotti da acquistare, trascinando un trolley per la spesa. Ma è stata filmata anche mentre saliva sull'auto del marito dopo essere uscita dal portone di casa, mentre era a passeggio con un'amica alla quale mostrava il suo orologio da polso o ancora mentre lavava accuratamente il balcone della propria abitazione, senza alcuna difficoltà. Per confutare ogni dubbio, Finanzieri in abiti civili hanno organizzato prima una finta collisione con un passeggino, che la signora ha scansato senza problemi, poi l'hanno spinta a firmare un verbale per un finto controllo in materia di scontrino fiscale, cosa che la donna ha fatto senza nemmeno inforcare un paio d'occhiali. La donna è stata denunciata ed ora dovrà rispondere di truffa aggravata e continuata ai danni dell'Inps. Le Fiamme Gialle hanno anche eseguito il sequestro di sei immobili di sua proprietà e la disponibilità sul conto corrente bancario dove venivano accreditate le indennità indebitamente percepite.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari