giovedì 08 dicembre | 19:14
pubblicato il 25/ott/2012 11:04

Fisco/ Venezia, GdF arresta due evasori per frode da 6 milioni

Acquisivano imprese in crisi e le conducevano alla liquidazione

Fisco/ Venezia, GdF arresta due evasori per frode da 6 milioni

Venezia, 25 ott. (askanews) - La Guardia di Finanza di Venezia ha scoperto e tratto in arresto due evasori proprietari di dodici società ubicate in tutta l'Italia Settentrionale, una vorticosa e sistematica acquisizione e cessione di imprese di ogni oggetto sociale, un volume d'affari non dichiarato di circa 6 milioni di euro ed un debito con l'Erario accertato pari a 1, mln. I due, individuati grazie ad un'accurata attività d'intelligence dai finanzieri del I Gruppo di Venezia, sono stati sottoposti a una serie di verifiche fiscali per le società a loro riconducibili, nel corso delle quali è stato appurato che erano usi acquisire 'professionalmente' imprese in stato di decozione, spogliandole di ogni attivo e conducendole alla liquidazione, nonostante le loro responsabilità con l'erario ed i creditori, confidando sul fatto di non avere nessun bene formalmente intestato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni