giovedì 19 gennaio | 18:17
pubblicato il 29/mag/2013 13:04

Fisco: pm Milano chiede 2 anni e 6 mesi per Dolce e Gabbana (1 upd)

(ASCA) - Milano, 29 mag - La Procura di Milano chiede di condannare a due anni e sei mesi ciascuno Domenico Dolce e Stefano Gabbana. I due stilisti sono imputati nel capoluogo lombardo per dichiarazione infedele e omessa dichiarazione dei redditi insieme ad altre 5 persone. In particolare, gli inquirenti milanesi contestano a Dolce e Gabbana una presunta evasione fiscale da 400 milioni di euro ciascuno, piu' altri 200 milioni che sarebbero stati evasi attraverso l'utilizzo di societa' 'estero vestite' con sede in Lussemburgo. Ed e' stato proprio il ruolo ricoperto della Gado, societa' con sede in Lussemburgo, controllata all'80% dalla D&G Srl, il nocciolo della requisitoria-fiume che il pm Gaetano Ruta ha tenuto questa mattina. Il rappresentante della pubblica accusa ha spiegato che la Gado e' ''una costruzione societaria assolutamente artefatta e funzionale soltanto alla commissione dell'evasione fiscale''.

Secondo il magistrato ''la tassazione in vigore in Lussemburgo ha consentito a Dolce e Gabbana di ottenere un notevole vantaggio sul piano fiscale. Dolce e Gabbana - ha insistito il rappresentante della pubblica accusa - sono i due soggetti che hanno maggiormente beneficiato di questa operazione''.

Il reato di omessa dichiarazione dei redditi e' caduto in prescrizione ad aprile scorso. I due stilisti erano stati in un primo momento prosciolti dalle accuse dal gup di Milano in fase di udienza preliminare, ma il verdetto di non luogo a procedere e' stato successivamente bocciato dalla Cassazione che ha ordinato un nuovo processo. Sempre per la vicenda Gado (societa' creata in Lussemburgo nel 2004 e successivamente 'trasferita'in Italia) la casa di moda ha gia' versato 90 milioni di euro all'Agenzia delle Entrate. E' pero' aperto un altro contenzioso, sempre con il fisco (gia' respinto in primo e secondo grado e percio' destinato al vaglio della Cassazione), ma questa volta relativo relativo ai brand usati dal gruppo D&G.

fcz/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale