lunedì 16 gennaio | 21:19
pubblicato il 13/feb/2012 08:16

Fisco/ Palermo, 4 milioni imposte non pagate:sequestrata azienda

Nelle fatture, falsificate firme di fornitori deceduti da tempo

Fisco/ Palermo, 4 milioni imposte non pagate:sequestrata azienda

Palermo, 13 feb. (askanews) - Non appena iniziata la verifica fiscale sulla contabilità di un'azienda di recupero di rottami e autodemolizione, la Guardia di finanza di Palermo si è accorta che qualcosa non tornava: troppi fornitori, e pagamenti degli acquisti sempre in contanti. Così, passando al setaccio un migliaio di fatture di acquisto e ricostruendo la posizione di ciascun fornitore, le Fiamme gialle hanno appurato che si trattava di imprese cessate già anni prima, di altre fallite o non operative, e di altre ancora che operavano in settori del tutto diversi. Gli amministratori delle ditte fornitrici non hanno riconosciuto come proprie le fatture registrate nella contabilità dell'azienda verificata, e le firme riportate "per quietanza" sui quei documenti fiscali erano state falsificate. In alcuni casi si riferivano perfino a persone decedute da tempo. Alla fine sono state 5.400 le fatture sequestrate, per un totale di circa 9 milioni di costi fittizi, e un'evasione di oltre 4 milioni di euro. Oltre ai reati fiscali, poi, l'operazione della Guardia di Finanza ha portato alla denuncia anche per diversi illeciti ambientali: acquisto di rottami da soggetti non autorizzati al trasporto di rifiuti, mancata annotazione delle operazioni nei formulari di identificazione dei rifiuti previsti dall'autorizzazione concessa dal Commissario delegato per l'emergenza rifiuti in Sicilia, nonché stoccaggio del materiale in luogo non idoneo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello