lunedì 05 dicembre | 01:49
pubblicato il 11/mag/2012 10:55

Fisco/ Napoli, blocco stradale a Equitalia,pietre contro polizia

Presidio in corso Meridionale di disoccupati e centri sociali

Fisco/ Napoli, blocco stradale a Equitalia,pietre contro polizia

Napoli, 11 mag. (askanews) - Lancio di pietre e pezzi di bottiglie contro la Polizia che ha risposto agli attacchi con una carica di alleggerimento. E' quanto accaduto dinanzi alla sede di Equitalia in corso Meridionale a Napoli dove questa mattina era previsto un presidio che è poi sfociato in un blocco stradale. A manifestare circa 200 persone, aderenti a numerose sigle di disoccupati, centri sociali e di sindacati di base. Il presidio si è trasformato in una paralisi del traffico veicolare che sta causando numerosi disagi alla circolazione considerata l'ubicazione degli uffici di Equitalia a poca distanza dalla stazione Centrale. I manifestanti hanno rovesciato alcune campane della raccolta differenziata contenenti vetro e hanno, secondo il racconto della Polizia, iniziato a lanciare pietre e altri oggetti. Un agente è stato ferito alla caviglia in modo piuttosto grave dal lancio di vetro e pietre. Attualmente l'ingresso della sede dell'agenzia di riscossione è sbarrato da tre camionette mentre all'interno degli uffici ci sono impiegati e, con molta probabilità, cittadini. Sono stati, inoltre, lanciati secchi di vernice rossa che hanno imbrattato la strada. Avvertite anche alcune esplosioni, forse petardi oppure bombe carta. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari