domenica 11 dicembre | 04:00
pubblicato il 16/mar/2012 09:37

Fisco/ In provincia Torino scoperti e denunciati 65 falsi poveri

Dichiaravano redditi bassi ma possedevano ville e terreni

Fisco/ In provincia Torino scoperti e denunciati 65 falsi poveri

Roma, 16 mar. (askanews) - Possedevano ville in Sardegna ed in altre località balneari della penisola, ma erano nullatenenti per i Comuni e per gli altri enti a cui chiedevano la riduzione delle tasse scolastiche, della mensa dei figli o gli assegni di maternità. In provincia di Torino, nei territori del Canavese, Ciriacese e delle Valli di Lanzo, la Guardia di Finanza ha scoperto 65 'falsi poveri', denunciati per falsità ideologica finalizzata alla truffa ed all'indebita percezione di contributi pubblici. Le Fiamme gialle li hanno individuati incrociando i dati contenuti in false autocertificazioni con le numerose banche dati a disposizione della GdF e con altre informazioni reperite nel corso dei servizi di controllo del territorio, anche con mirati sopralluoghi. I falsi poveri, tra cui anche dipendenti pubblici, avevano 'dimenticato' di indicare nelle autocertificazioni i redditi di lavoro percepiti o il possesso di immobili, come case e terreni, per svariate decine di migliaia di euro e in tal modo ottenevano benefici che non spettavano. E' il caso, ad esempio, di una donna di San Maurizio che aveva omesso di dichiarare di essere proprietaria, con il marito, di 4 immobili in Sardegna. Una donna di Cafasse, invece, aveva tralasciato di denunciare il possesso di terreni, sia in Piemonte che in Calabria. Complessivamente, l'indagine ha consentito di accertare omissioni ai fini delle prestazioni sociali agevolate per circa 1 milione di euro tra redditi e patrimoni mobiliari ed immobiliari non dichiarati. Nei confronti dei 'falsi poveri' denunciati gli enti pubblici interessati avvieranno un'azione di restituzione delle somme indebitamente percepite.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina