mercoledì 07 dicembre | 22:08
pubblicato il 28/gen/2014 10:25

Fisco: Gdf smantella maxi giro di fatture false, 9 arresti (1 update)

(ASCA) - Roma, 28 gen 2014 - Un giro di presunte fatture false da oltre 1,3 miliardi di euro corrispondente a circa 1 miliardo di imponibile nascosto al fisco. Lo ha smantellato la Guardia di finanza di Roma che questa mattina ha arrestato nove imprenditori - sei in carcere, tre agli arresti domiciliari - nell'ambito dell'operazione 'Ermitage' condotta in provincia di Roma, Genova, Novara, Crotone e Cuneo. In manette sono finiti - precisa una nota - anche il noto faccenderie Paolo Oliverio ed un commercialista. Nel corso delle 18 perquisizioni disposte Gip del tribunale di Roma su richiesta della locale procura, i finanzieri hanno sequestrato beni per 154 milioni di euro a carico di 13 persone. Sono in tutto 79 i denunciati e 82 le imprese coinvolte, incluse alcune aggiudicatarie di appalti con la pubblica amministrazione.

L'indagine ha appurato il transito di ''milioni di euro'' su conti correnti svizzeri e monegaschi intestati a societa' panamensi.

Oltre al faccendiere Oliverio - gia' detenuto nel carcere romano di Regina coeli nel quadro dell'indagine che ha coinvoloto anche il superiore generale dell'ordine religioso dei Camilliani, Renato Salvatore - l'altra figura chiave dell'indagine e' l'imprenditore Giovanni Mola definito dagli inquirenti ''l'unico dominus di una collaudata organizzazione criminale, articolata su vari livelli, operante in diversi settori economici, di fatto costituente un vero e proprio 'gruppo societario'''. Appassionato di moto d'epoca l'architetto di questa maxi truffa al Fisco e' risultato avere ''rilevanti interessi economici anche in territorio svizzero, dove ha avuto la disponibilita' di conti correnti monegaschi e svizzeri, fittiziamente intestati a societa' off - shore, sui quali sono transitate somme pari a circa 110 milioni di euro''.

Ammontano a un totale di 154 milioni di euro, invece, i beni sequestrati a 13 persone, tra i quali 54 immobili siti tra Roma e provincia - inclusa una pregiata villa ad Albano Laziale da 3000 mq con vista sul lago di Castel Gandolfo - a Milano, in provincia di Perugia, Viterbo, Latina ed in Toscana, sul Monte Argentario. I sigilli sono scattati anche per numerosi beni mobili quali auto, moto, quadri - anche di prestigiose firme quali Schifano e Armann - una barca a vela di circa 15 metri e cospicue disponibilita' finanziarie.

Molti di questi beni erano intestati ad una societa' ''cassaforte'', L'Ermitage s.r.l., da cui il nome dell'operazione.

Questa indagine rappresenta un ulteriore filone di quella partita nel 2012 che porto' a smascherare un'evasione da 154 milioni e alla denuncia di 33 persone. A queste, si aggiungono ora altre 46 persone, per un totale di 79 denunciati, a vario titolo, per reati che spaziano dall'emissione ed utilizzo di fatture false all'occultamento di scritture contabili, all'omessa dichiarazione dei redditi ed iva, con l'aggravante della transnazionalita', alla sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, al millantato credito, al riciclaggio, alla bancarotta fraudolenta patrimoniale. Nei confronti di 11 soggetti e' contestata anche l'associazione a delinquere.

Alcune delle 32 societa' coinvolte in questo secondo filone di indagine erano ''scatole completamente vuote'', costituite al solo fine di emettere false fatture; altre, invece, avevano assunto anche centinaia di dipendenti.

Nel complesso, tutte le 82 societa' (delle quali 3 inglesi, 1 lussemburghese e 4 panamensi) risultate coinvolte dall'inizio delle indagini avrebbero sottratto al Fisco, tra il 2006 e il 2013, materia imponibile stimata oggi in oltre 1 miliardo di euro, con un'effettiva evasione d'imposta, ai fini imposte dirette e dell'Iva, quantificata in circa 500 milioni di euro. Da sottolineare che 12 di queste aziende erano vincitrici di appalti pubblici, societa' beneficiarie di finanziamenti comunitari, importanti imprese leader nel settore informatico. com-stt/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni