domenica 11 dicembre | 10:04
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Fisco/ Controlli Gdf a Firenze, 23% negozi non fanno lo scontrino

"Su 13 attività controllate solo una è risultata regolare"

Roma, 28 dic. (askanews) - Evasione fiscale a Firenze e provincia. La Guardia di finanza ha controllato 267 attività economiche e 61 esercenti non hanno emesso lo scontrino/ricevuta fiscale. Inoltre i militari delle Fiamme gialle, nei giorni di Natale e Santo Stefano hanno passato al setaccio 13 attività, ma solo una di queste è risultata regolare. I verbali redatti con esito irregolare sono stati il 23% - si spiega in una nota - In cinque casi è stata riscontrata la mancata installazione del misuratore fiscale e in due casi c'è stata pure la mancata revisione dello stesso. Le attività ispettive svolte dai finanzieri si sono concentrate su zone (mercati rionali, zone cittadine centrali) in cui lo shopping e la movida serale determinano un maggior afflusso di clienti presso i vari esercizi. I corrispettivi non "certificati" riguardano, con varie percentuali di irregolarità, differenti tipologie di esercizi commerciali quali: ambulanti; ristoranti/pizzerie; parrucchieri/barbieri; bar; alimentari/minimarket; negozi al dettaglio di abbigliamento, fruttivendoli, pasticcerie, circoli culturali, fiorai, macellerie.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina