domenica 26 febbraio | 05:30
pubblicato il 05/mag/2011 11:46

Firenze, torna da Cuba con il viagra in valigia: denunciato

Nascoste tra la biancheria 149 confezioni della pillola blu

Firenze, torna da Cuba con il viagra in valigia: denunciato

Trasportava 149 confezioni di Viagra nascoste in valigia sotto la biancheria, al ritorno di un viaggio da Cuba: la guardia di finanza e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane all'aeroporto di Firenze-Peretola hanno scoperto e denunciato un uomo di 58 anni, residente a Prato, per importazione illegale di medicinali. Il Viagra viene commercializzato a Cuba sotto altro nome, ma contiene lo stesso principio attivo: l'uomo ha acquistato le compresse a un prezzo di 6-7 euro contro una media europea di 20, per poi rivenderle in Italia, ma non aveva le autorizzazioni o le certificazioni sanitarie per trasportarle nel nostro Paese. Le 596 compresse trovate sono state sequestrate.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech