giovedì 19 gennaio | 21:01
pubblicato il 05/mag/2011 11:46

Firenze, torna da Cuba con il viagra in valigia: denunciato

Nascoste tra la biancheria 149 confezioni della pillola blu

Firenze, torna da Cuba con il viagra in valigia: denunciato

Trasportava 149 confezioni di Viagra nascoste in valigia sotto la biancheria, al ritorno di un viaggio da Cuba: la guardia di finanza e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane all'aeroporto di Firenze-Peretola hanno scoperto e denunciato un uomo di 58 anni, residente a Prato, per importazione illegale di medicinali. Il Viagra viene commercializzato a Cuba sotto altro nome, ma contiene lo stesso principio attivo: l'uomo ha acquistato le compresse a un prezzo di 6-7 euro contro una media europea di 20, per poi rivenderle in Italia, ma non aveva le autorizzazioni o le certificazioni sanitarie per trasportarle nel nostro Paese. Le 596 compresse trovate sono state sequestrate.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale