sabato 03 dicembre | 05:48
pubblicato il 05/mag/2011 11:46

Firenze, torna da Cuba con il viagra in valigia: denunciato

Nascoste tra la biancheria 149 confezioni della pillola blu

Firenze, torna da Cuba con il viagra in valigia: denunciato

Trasportava 149 confezioni di Viagra nascoste in valigia sotto la biancheria, al ritorno di un viaggio da Cuba: la guardia di finanza e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane all'aeroporto di Firenze-Peretola hanno scoperto e denunciato un uomo di 58 anni, residente a Prato, per importazione illegale di medicinali. Il Viagra viene commercializzato a Cuba sotto altro nome, ma contiene lo stesso principio attivo: l'uomo ha acquistato le compresse a un prezzo di 6-7 euro contro una media europea di 20, per poi rivenderle in Italia, ma non aveva le autorizzazioni o le certificazioni sanitarie per trasportarle nel nostro Paese. Le 596 compresse trovate sono state sequestrate.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari