sabato 03 dicembre | 11:25
pubblicato il 16/feb/2012 16:28

Firenze, maxi evasione fiscale: 686 milioni in paradisi fiscali

Operazione della Gdf, evase tasse per 233 milioni

Firenze, maxi evasione fiscale: 686 milioni in paradisi fiscali

Firenze (askanews) - Da titolari di un'azienda che realizzava a Firenze borse, valigie e capi d'abbigliamento a evasori fiscali con redditi non dichiarati per 686 milioni di euro e tasse evase per altri 233 milioni di euro. Tre persone sono state arrestate dalla Guardia di Finanza del capoluogo toscano: avevano creato una "struttura riservata", composta da 11 società localizzate a Hong Kong e nelle Isole Vergini Britanniche, paradisi fiscali in cui trasferivano i proventi delle loro attività, sottraendoli al fisco italiano. Gaetano Mastropierro, comandante provinciale delle Fiamme gialle di Firenze. I capitali evasi venivano reinvestiti negli Stati Uniti, in particolare in Florida, in ristoranti e alberghi. La tecnica utilizzata per il trasferimento degli utili era il "transfer pricing", per cui i prezzi della vendita alle società del gruppo non corrispondono all'esatto valore delle merci cedute ma determinati in modo da spostare gli utili da un paese ai paradisi fiscali.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari