sabato 03 dicembre | 03:38
pubblicato il 30/nov/2011 18:56

Firenze, l'ottimismo spinge le ricerche del Leonardo perduto

La sonda conferma alcuni interventi del Vasari

Firenze, l'ottimismo spinge le ricerche del Leonardo perduto

Firenze (askanews) - Un sonda ha confermato l'esistenza di un'intercapedine già individuata con un radar, che dimostrerebbe come Vasari, riprogettando il Salone dei Cinquecento volle salvare la Battaglia di Anghiari di Leonardo. Gli affreschi nel Palazzo Vecchio a Firenze, potrebbero infatti coprire i resti della celebra Battaglia di Anghiari, dipinta da Leonardo da Vinci nel 1503. A credere fermamente in questa possibilità è Maurizio Seracini, che guida il Centro Diagnostico per i Beni artistici e architettonici di Firenze. Il primo passo è capire tramite endoscopia e poi con analisi chimiche se sotto l'intonaco di Vasari, vi sia quello di Leonardo.Il sindaco Renzi è convinto della validità del tentativo, anche se l'esito dovesse essere negativo.In caso di esito positivo, gli scenari successivi si preannunciano complessi. Fondamentale, fino a questo punto, il sostegno del National Geographic Institute.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari