domenica 11 dicembre | 14:53
pubblicato il 16/ago/2014 12:00

Firenze, ipotesi omicidio-suicidio per il giallo di Bilancino

Amico della donna trovato morto impiccato: l'avrebbe uccisa lui

Firenze, ipotesi omicidio-suicidio per il giallo di Bilancino

Firenze, 16 ago. (askanews) - Ha ucciso l'amica investendola in auto, poi si è impiccato. E' questa l'ipotesi cui lavorano i carabinieri di Firenze in merito al giallo del lago di Bilancino, che potrebbe così rivelarsi un caso di omicidio-suicidio. Sulle rive del lago, nel Mugello, questa mattina era stato trovato il cadavere di Jennifer Miccio, una 30enne di Vernio (Prato), mentre nel pomeriggio in un capannone è stato trovato impiccato un suo amico, Daniele Baiano, 34 anni, artigiano. L'ipotesi più accreditata è che Jennifer sia stata investita mentre camminava lungo una strada che costeggia il lago. I due erano amici e ieri sera avevano partecipato ad una festa proprio nei pressi del lago di Bilancino, a nord di Firenze. Gli inquirenti cercano di capire anche se l'uomo e la donna fossero legati sentimentalmente e quindi quale possa essere stato il movente. Testimoni hanno visto litigare i due amici alla festa di ieri sera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina