domenica 11 dicembre | 09:05
pubblicato il 07/gen/2013 12:00

Firenze, fermato giovane per attentato animalista incendiario

A Capodanno avrebbe dato fuoco a 8 furgoni di ditta latticini

Firenze, fermato giovane per attentato animalista incendiario

Firenze, 7 gen. (askanews) - Un ragazzo di 22 anni è stato fermato dalla Polizia di Firenze, perché ritenuto colpevole dell'attentato incendiario a firma ALF, in cui rimasero distrutti otto automezzi di una ditta di latticini di Montelupo Fiorentino. All'esterno della ditta era stata scritta a spray la sigla dell'associazione, che sta per 'Animal Liberation Front'. L'incendio, che aveva provocato gravi danni anche al capannone di stoccaggio merci dell'azienda, è stato poi rivendicato su internet dal gruppo animalista. Il giovane farebbe parte del commando costituito da tre persone ed e' stato fermato per i reati di concorso in incendio, aggravato dalla finalita' di terrorismo. Gli altri due componenti, anch'essi identificati, si sono resi irreperibili all'estero gia' dai giorni successivi al fatto e sono ricercati. Secondo gli inquirenti, il gruppo ha compiuto analoghi attentati incendiari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina