lunedì 20 febbraio | 21:49
pubblicato il 07/gen/2013 12:00

Firenze, fermato giovane per attentato animalista incendiario

A Capodanno avrebbe dato fuoco a 8 furgoni di ditta latticini

Firenze, fermato giovane per attentato animalista incendiario

Firenze, 7 gen. (askanews) - Un ragazzo di 22 anni è stato fermato dalla Polizia di Firenze, perché ritenuto colpevole dell'attentato incendiario a firma ALF, in cui rimasero distrutti otto automezzi di una ditta di latticini di Montelupo Fiorentino. All'esterno della ditta era stata scritta a spray la sigla dell'associazione, che sta per 'Animal Liberation Front'. L'incendio, che aveva provocato gravi danni anche al capannone di stoccaggio merci dell'azienda, è stato poi rivendicato su internet dal gruppo animalista. Il giovane farebbe parte del commando costituito da tre persone ed e' stato fermato per i reati di concorso in incendio, aggravato dalla finalita' di terrorismo. Gli altri due componenti, anch'essi identificati, si sono resi irreperibili all'estero gia' dai giorni successivi al fatto e sono ricercati. Secondo gli inquirenti, il gruppo ha compiuto analoghi attentati incendiari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia