mercoledì 22 febbraio | 08:00
pubblicato il 10/mag/2012 10:15

Firenze, contestazioni e scritte contro il premier Monti

Cortei in città e imbrattamenti su musei e banche

Firenze, contestazioni e scritte contro il premier Monti

Firenze (askanews) - A Firenze è andata in scena anche la protesta contro il presidente del Consiglio Mario Monti e le istituzioni internazionali in genere. Circa 300 manifestanti hanno rivolto cori e striscioni di minaccia contro le autorità europee riunite nel capoluogo toscano per la conferenza 'State of the Union'. Bersaglio del corteo è stato soprattutto il premier Monti. Alcuni manifestanti hanno imbrattato con scritte anche una delle pareti esterne della Galleria degli Uffizi, affacciata sul Lungarno. Durante la manifestazione sono state sporcate con vernice rossa anche le vetrine di alcuni uffici bancari in via Porta Rossa, a pochi passi dal Ponte Vecchio. Accanto a simboli come la falce e il martello e a intramontabili slogan come "Monti boia", sono comparse anche invettive contro i mutui e l'immancabile scritta "No Tav".

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia