sabato 10 dicembre | 21:24
pubblicato il 03/ago/2011 11:39

Firenze, check up al campanile di Giotto: per i tecnici sta bene

Una gru alta 104 metri controlla lo stato dell'opera

Firenze, check up al campanile di Giotto: per i tecnici sta bene

Check up completo, ma il paziente è un'opera d'arte: il Campanile di Giotto è in buona salute, lo certificano i tecnici che lo hanno ispezionato fino in cima, a 84,75 metri di altezza toccando il marmo e "bussando" sulla parete in cerca di crepe o problemi causati da pioggia e vento. Una gru alta 104 metri, fabbricata in Finlandia e acquistata da una ditta di Ravenna, permette il monitoraggio ravvicinato del capolavoro: per i tecnici è così possibile toccare con mano anche gli ultimi 10 metri del capolavoro trecentesco di Firenze, un tratto inaccessibile negli ultimi lavori di restauro che risale a 15 anni fa. la gru più alta in funzione in Italia, noleggiarla per tre giorni è costato 10 mila euro. Risultato del controllo: il campanile di Giotto sta bene soprattutto sopra i trenta metri. Superata la quota dei tetti di Firenze, infatti, lo smog è spazzato via dai venti.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina