venerdì 09 dicembre | 05:33
pubblicato il 28/gen/2011 17:36

Fiom: a Milano attimi di tensione fra polizia e antagonisti

Lancio di uova, petardi e bottiglie

Fiom: a Milano attimi di tensione fra polizia e antagonisti

Tafferugli, spintoni, lanci di petardi e uova. Oggi a Milano è andata in scena l'altra faccia del pacifico sciopero generale indetto dalla Fiom e chiuso in Piazza Duomo dal segretario generale Maurizio Landini. Verso le 12.30 un centinaio di antagonisti si è scontrato con le forze dell'ordine in Via Pantano, sede di Assolombarda. I ragazzi, che hanno lanciato alcuni petardi e fumogeni, sono stati respinti con una carica di alleggerimento a cui hanno risposto lanciando alcune bottiglie. Erano due le manifestazioni in programma oggi a Milano, una dei sindacati e una degli studenti. A quest'ultimi è arrivato dal palco del Duomo l'appoggio di Landini alla lotta contro la riforma Gelmini.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni