giovedì 19 gennaio | 16:41
pubblicato il 24/dic/2012 12:33

Fine del mondo dopo il 21/12/12, su Facebook "Asteroide ti amo"

Forum ideato da un blogger genovese contro i mali dell'umanità

Fine del mondo dopo il 21/12/12, su Facebook "Asteroide ti amo"

Genova (askanews) - Superata la data del 21 dicembre 2012, non finisce la paura per una possibile fine del mondo. Primo tra tutti i possibili motivi: l'impatto con un asteroide. Un anonimo blogger genovese ha creato su Facebook la pagina "Asteroide ti amo", aperta a chiunque, tra il serio e il faceto, abbia qualcosa di cui lamentarsi e quasi auspichi che un evento simile avvenga davvero per rimettere le cose a posto."Molta gente - spiega - anche se fa vedere un aspetto di sé abbastanza cordiale, affabile, fa vedere una serie di fastidi e di odi vari e nevrosi che vorrebbe condividere con gli altri. Un sistema come questo, un po' più anonimo e non mette in gioco il proprio profilo può essere interessante".L'idea è nata nel 2011 proprio sentendo parlare della presunta profezia Maya. Un argomento che ha convinto l'ideatore ad aprire un forum su tutti i "mali" dell'umanità per i quali la fine del mondo potrebbe essere quasi un rimedio."Eravamo tutti convinti - conclude - che si trattasse di una bufala però era bello far finta che potesse avere un minimo di veridicità, per cui molti utenti speravano di vedere qualche curiosità, qualcosa di particolare, di diverso".Passata la paura per il 21 dicembre 2012 verrà lanciato un sondaggio on line per decidere se e come mantenere in vita la pagina su facebook.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale