sabato 10 dicembre | 16:44
pubblicato il 24/mag/2011 12:42

Fincantieri/ Scontri a Genova davanti alla prefettura

A Sestri Levante bloccato ingresso casello autostradale

Fincantieri/ Scontri a Genova davanti alla prefettura

Genova, 24 mag. (askanews) - Alta tensione davanti alla prefettura di Genova dove è in corso un presidio dei lavoratori dello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente contro la chiusura dello storico cantiere prevista dal piano industriale presentato ieri dall'azienda. Negli scontri con la polizia, scoppiati poco dopo le 11, sarebbero rimasti contusi un paio di manifestanti. Un gruppo di lavoratori ha trascinato davanti all'ingresso della prefettura alcuni cassonetti dell'immondizia, con cui hanno cercato di sfondare il cordone di polizia, bersagliato da un fitto lancio di fumogeni, petardi, pietre, bottiglie ed altri oggetti contundenti. I manifestanti, che finora avevano sfilato pacificamente per le strade del centro cittadino, chiedono un incontro con il Governo per cercare di scongiurare la chiusura del cantiere. Situazione tesa anche a Sestri Levante, dove alcune centinaia di operai dello stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso, che sarebbe destinato ad un forte ridimensionamento, stanno bloccando l'ingresso del casello autostradale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina