sabato 25 febbraio | 02:35
pubblicato il 14/giu/2011 18:47

Fincantieri, giunta Caldoro studia rilancio di Catellammare

Firmato piano che prevede commesse private e pubbliche

Fincantieri, giunta Caldoro studia rilancio di Catellammare

Un piano per attirare commesse private e pubbliche, infrastrutture, ammodernamenti e ammortizzatori sociali. Da questi punti ripartirà lo stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia secondo quanto approvato dalla giunta regionale Caldoro. Soddisfazione da parte dei sindacati. Vittorio Langella, FMI-CISL.Dopo il ritiro da parte di Fincantieri del piano che prevedeva la chiusura dello stabilimento ora la parola d'ordine è rilancio.Il presidente della Regione Stefano Caldoro ha anche riferito del colloquio avuto col Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. "E' preoccupato per le sorti di un cantiere di grande tradizione per Castellammare e tutto il Mezzogiorno - ha detto - il suo interesse per la vicenda ci sarà di grande sostegno".

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech