sabato 10 dicembre | 02:24
pubblicato il 01/feb/2011 16:12

Fiction sui Casalesi, insorgono le associazioni anti camorra

Roventi polemiche ancora prima del ciak

Fiction sui Casalesi, insorgono le associazioni anti camorra

Non è ancora stato girato il primo ciak, ma la prevista fiction sul clan dei Casalesi già suscita una valanga di polemiche. Le critiche più pesanti arrivano dal presidente dell'Associazione studenti napoletani contro la camorra Simone Scarpati secondo cui si corre il rischio di fare dei camorristi degli idoli.Il commissario dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, definisce inquietante e dannosa la scelta della casa di produzione Taodue di girare la fiction sulla camorra a Caserta. Nelle sei puntate previste verrà raccontata la storia e l'evoluzione del clan dei Casalesi, che nasce a Casal del Principe alla fine degli anni 70.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina