domenica 04 dicembre | 01:22
pubblicato il 18/set/2012 17:42

Fiat, voci da Pomigliano: "Preoccupati, ma c'è l'accordo"

Sindacalisti cauti, ma gli operai rivendicano gli impegni

Fiat, voci da Pomigliano: "Preoccupati, ma c'è l'accordo"

Napoli (askanews) - La situazione di Fiat e le voci, peraltro smentite da Marchionne, che vorrebbero il Lingotto pronto a lasciare l'Italia, preoccupano i sindacalisti della fabbrica di Pomigliano, ma i lavoratori si mostrano fiduciosi, soprattutto in virtù dell'accordo che ha dato vita a Fabbrica Italia.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari