lunedì 05 dicembre | 11:44
pubblicato il 15/gen/2011 00:12

Fiat, notte a Mirafiori: l'incertezza nelle parole di un'operaia

Molti si dicevano per il sì, ma poi hanno votato no

Fiat, notte a Mirafiori: l'incertezza nelle parole di un'operaia

Nelle parole di questa lavoratrice, da 23 anni alla Fiat di Mirafiori, i dubbi e le incertezze degli operai chiamati a votare per un referendum che potrebbe decidere del loro posto di lavoro e del loro futuro. Intercettata ai cancelli della fabbrica, racconta il clima all'interno e le intenzioni di voto che ha percepito tra i colleghi.Nessuna tensione o litigio tra gli operai sul tema del voto.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari