venerdì 20 gennaio | 09:15
pubblicato il 02/mag/2013 18:11

Fiat, la Fiom non firma il nuovo accordo su Cigs per Mirafiori

Il sindacato: cambiata la modalità di cassa integrazione

Fiat, la Fiom non firma il nuovo accordo su Cigs per Mirafiori

Torino (askanews) - La Fiom non ha firmato il nuovo accordo sulla cassa integrazione per gli operai Fiat di Mirafiori a Torino. Il sindacato dei metalmeccanici Cgil fa notare che è cambiata in corso d'opera la causale della cassa integrazione che interessa oltre 5000 lavoratori dello stabilimento torinese. "L'azienda ha comunicato che la cassa non è più per ristrutturazione, non prevede degli investimenti di carattere industriale ma è una semplice cassa straordinaria per riorganizzazione dove si interviene sugli stabili, sugli immobili ma dove non si capisce qual è il prodotto, quali sono gli investimenti e i tempi in cui a Mirafiori si tornerà a produrre".La principale preoccupazione, ha spiegato Federico Bellono, segretario torinese della Fiom, è capire cosa succederà a settembre quando scadrà la cassa integrazione. "Abbiamo chiesto - ha detto Bellono - che ci sia un confronto al ministero del lavoro perché è lì che si decide se autorizzare o meno la cassa integrazione e in modo da fare anche il punto su una situazione insostenibile".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale