sabato 10 dicembre | 03:12
pubblicato il 09/ago/2011 12:43

Festival Radici sonore, folklore per il rilancio della Calabria

La kermesse di Tiriolo punta su musica e cultura aperte a tutti

Festival Radici sonore, folklore per il rilancio della Calabria

Musica e danze tradizionali animano i borghi e le contrade al calar del sole: siamo nell'antica Teura, che torna a prendere vita con la sesta edizione del festival "Radici sonore", in programma dall'8 all'11 agosto a Tiriolo, in provincia di Catanzaro. I gruppi folk tradizionali sono protagonisti della manifestazione, che punta a riscoprire la cultura calabrese con seminari, mostre e concerti gratuiti, ma è aperta anche alla musica delle regioni vicine: tra i gruppi partecipanti i pugliesi Taranta Social Club. Wanda Ferro è presidente della provincia di Catanzaro.L'evento che punta al rilancio economico della regione, è finanziato dal POR Calabria con il contributo della Provincia di Catanzaro, ed è organizzato dall'Amministrazione Comunale e dall'associazione culturale "Ernesto De Martino", che ne cura la direzione artistica.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina