lunedì 05 dicembre | 05:35
pubblicato il 04/mar/2013 13:08

Fermate a Fiumicino due donne: droga nascosta nella parrucca

Manette anche a un terzo corriere, coca nel doppiofondo valigia

Fermate a Fiumicino due donne: droga nascosta nella parrucca

Roma, (askanews) - Trasportavano la cocaina in un nascondiglio secondo loro insospettabile: dentro la parrucca. Lo stratagemma ideato da due donne - una di nazionalista portoghese e l'altra guineana - non è bastato per sfuggire ai controlli antidroga della Guardia di Finanza di Roma, che le hanno scoperte e arrestate all'aeroporto di Fiumicino. Il primo corriere arrivava dal Brasile ed era diretta a Lisbona: da poco sbarcata agli arrivi internazionali, ha attirato l'attenzione dei finanzieri proprio per la sua strana capigliatura che, ai controlli, si è scoperto nascondeva circa un chilo di cocaina. Un'altra donna invece ha insospettito i finanzieri perchè nervosa e frettolosa nel rispondere alle domande: anche lei portava in testa un chilo di cocaina, alla base della parrucca. Tecnica più classica per un corriere italiano che veniva da Buenos Aires: nascondeva quattro chili di cocaina nel doppiofondo del bagaglio. I carichi di droga, se immessi sul mercato, avrebbero fruttato oltre un milione di euro. I tre corrieri sono stati arrestati.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari