lunedì 27 febbraio | 01:31
pubblicato il 27/mar/2012 18:23

Fede e i soldi in Svizzera, pm apre inchiesta per riciclaggio

Si indaga a carico di ignoti. Direttore sarà ascoltato

Fede e i soldi in Svizzera, pm apre inchiesta per riciclaggio

Roma, 27 mar. (askanews) - Una inchiesta per verificare la fondatezza di una segnalazione da cui emergerebbe che Emilio Fede avrebbe tentato di portare in Svizzera la somma di 2,5 milioni di euro. Nel fascicolo, che era stato aperto a carico di ignoti dall'aggiunto Giancarlo Capaldo nelle scorse settimane, è ipotizzato il reato di riciclaggio. Il direttore del Tg4 che ha smentito qualsiasi coinvolgimento annunciando anche querele agli organi di stampa che hanno posto in relazione il suo nome con la vicenda, potrebbe essere sentito a breve dagli inquirenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech