lunedì 23 gennaio | 16:05
pubblicato il 08/feb/2011 18:19

Farmacisti calabresi in rivolta: serrata contro mancati rimborsi

Solo nella provincia di Cosenza credito di 90 mln con Asp

Farmacisti calabresi in rivolta: serrata contro mancati rimborsi

Farmacisti calabresi in rivolta. La serrata degli esercizi nelle province di Catanzaro, Crotone e Cosenza è stata decisa in segno di protesta contro i ritardi nei pagamenti dei medicinali a carico del servizio sanitario nazionale, che dovrebbero essere rimborsati ai farmacisti dalle aziende sanitarie provinciali. Secondo quanto riferito da Alfonso Misasi, presidente Federfarma della provincia di Cosenza, solo nel territorio di sua competenza i soldi dovuti alle farmacie ammonterebbero a 90 milioni di euro. L'associazione denuncia un rimpallo di responsabilità: le Asp tirano in ballo la Regione che a sua volta lamenta i mancati finanziamenti da parte dello Stato. "Dal primo marzo - ha sottolineato Misasi - se le cose continueranno così, ogni cittadino si dovrà pagare i farmaci da sè e poi chiedere il rimborso direttamente alle aziende sanitarie provinciali".

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4