giovedì 23 febbraio | 22:49
pubblicato il 14/ott/2013 14:21

Fao: fame si batte con sistemi alimentari piu' sostenibili

Fao: fame si batte con sistemi alimentari piu' sostenibili

(ASCA) - Roma, 14 ott - Mancano 808 giorni alla scadenza del termine che la comunita' internazionale si e' data con gli Obiettivi di sviluppo del Millennio, per dimezzare il numero degli affamati nel pianeta. Oltre 840 milioni di persone, pero', ad oggi, sono ancora sottoalimentate e oltre il 70% di esse vive nelle aree rurali dei Paesi in via di sviluppo, paradossalmente a diretto contatto con quella terra che potrebbe sfamarli. E' per questo che la Fao, in vista del 16 ottobre, Giornata mondiale della sicurezza alimentare dedicata quest'anno a ''Sustainable Food Systems for Food Security and Nutrition'', ha promosso questa mattina nel suo quartier generale, in collaborazione con la Direzione generale per la cooperazione del Ministero degli Esteri italiano (Dgcs), un seminario di verifica del Programma per la sicurezza alimentare attraverso la commercializzazione dell'agricoltura (Fsca) cui ha presenziato il Direttore generale della Cooperazione italiana Giampaolo Cantini e, per la Fao, la vice direttore generale Maria Helena Semedo. ''La Fao valuta che tra il 30 e il 40% della produzione di cibo si perda prima di raggiungere il mercato - ha spiegato Semedo - e con il lancio nel 2007 del Fsca, che l'Italia ha cofinanziato attraverso il suo contributo al Trust fund globale per la sicurezza alimentare (Gtfs), e' stata dimostrata la lungimiranza delle due istituzioni nel sostegno ai sistemi agricoli piccoli e medi e al loro aggancio ai mercati in ben 34 Paesi che, stando ai nostri dati, hanno migliorato la propria sicurezza alimentare e il reddito legato alle attivita' rurali''.

sis/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech