lunedì 23 gennaio | 05:30
pubblicato il 15/ott/2013 12:57

Fame: Actionaid, nel 2012 aiuti alimentari per 3,7 mln di italiani

(ASCA) - Roma, 15 ott - Al mondo una persona su otto non ha accesso al cibo. In Italia e' in difficolta' il 13,5% delle famiglie. E 3,7 milioni di persone nel 2012 hanno ricevuto aiuti alimentari, mentre sprechiamo 18,5 miliardi di euro di cibo. La fame si puo' sconfiggere solo cambiando il sistema produttivo e distributivo del cibo, un modello fallimentare che affama non solo i Paesi del Sud del mondo, ma anche 15,7 milioni di persone nei Paesi ricchi. E' l'obiettivo di Operazione Fame, la campagna di informazione e raccolta fondi realizzata da ActionAid, al via nella Giornata Mondiale dell'Alimentazione, cui si potra' contribuire dal 21 al 31 ottobre con un sms solidale al numero 45508.

Un cucchiaio bucato, simbolo della campagna di Actionaid, e' stato inoltre inviato a Papa Francesco, ''l'uomo venuto dai confini del mondo che con estrema semplicita' ha messo al centro del Suo impegno quotidiano lo scandalo delle ingiustizie e dell'esclusione sociale''.

''Viviamo in un mondo attraversato da paradossi globali dove c'e' chi mangia troppo poco, chi non mangia affatto, chi mangia troppo e si ammala e chi addirittura gioca in Borsa, speculando sui prezzi del cibo - dichiara Marco De Ponte, segretario generale di ActionAid -. La sfida e' costruire una nuova democrazia del cibo dove a dominare non sia solo il mercato, ma tutti gli attori che ne sono coinvolti''. A fianco di Operazione Fame si sono schierati personaggi del mondo dello spettacolo: Alex Braga, Lillo e Greg, Frankie HNRG hanno conosciuto le comunita' sostenute da ActionAid in Brasile, partecipato ai programmi dei ragazzi delle radio rurali e scoperto le tecniche innovative dell'agroecologia. Insieme a loro Beppe Fiorello, Stefania Rocca, Luca Ward, Paola Marella, Eleonora Daniele, Sebastiano Rovida, Tania Cagnotto, Fiona May, Arianna Errigo, Alessandra Sensini e tanti altri ancora hanno aderito alla campagna. res/sis/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4