martedì 06 dicembre | 23:13
pubblicato il 09/set/2014 12:32

Falso Brunello di Montalcino, sequestrati 160mila litri di vino

L'operazione è stata condotta dalla Guardia di finanza di Siena

Falso Brunello di Montalcino, sequestrati 160mila litri di vino

Siena (askanews) - Apparentemente erano bottiglie di Brunello e Rosso di Montalcino, ma in realtà all'interno c'era vino di modesta qualità. La Guardia di Finanza di Siena ha scoperto una frode a danno dell'immagine di una delle eccellenze enologiche nazionali più famose nel mondo.Grazie a una segnalazione del consorzio del Brunello, la Procura di Siena ha appurato che un consulente tecnico di varie aziende agricole dal 2011 al 2013 sarebbe riuscito a commercializzare, spacciandolo come Brunello e Rosso di Montalcino, un enorme quantitativo di vino scadente. Le indagini hanno consentito di trovare e sequestrare 220.600 bottiglie, per un valore di almeno un milione di euro, oltre a 2350 contrassegni di Stato contraffatti. L'uomo è stato denunciato

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni