martedì 21 febbraio | 00:17
pubblicato il 04/nov/2014 14:03

Falsificavano fatture, sequestrate Ferrari e Lamborghini

In manette due imprenditori, operazione della Gdf di Treviso

Falsificavano fatture, sequestrate Ferrari e Lamborghini

Roma, (askanews) - Sequestrate lussuose fuoriserie a due imprenditori che falsificavano fatture. È successo a Treviso, grazie a una operazione dei finanzieri del comando provinciale che hanno confiscato beni per un valore di oltre 3 milioni di euro nei confronti dei due imprenditori indagati per reati tributari e ora finiti in manette.

Sottoposte a sequestro preventivo le supercar dell'amministratore de facto delle società: tra queste figurano numerose Ferrari, tra cui una Testarossa Spider, tre F40, una F50, una F430 GT2 Evo e una Enzo, una Lamborghini Gallardo e una Bugatti EB110.

In pratica i due imprenditori emettevano fatture false attraverso l'accredito del denaro a un amministratore de iure, una ultraottantenne di Treviso, i cui conti venivano progressivamente svuotati mediante prelevamenti in contanti, non giustificati da alcuna logica commerciale.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia