martedì 28 febbraio | 09:30
pubblicato il 31/gen/2011 09:08

Falsi poveri e finti invalidi, nel 2010 denunciati in 5 mila

Rapporto GdF: chiedevano sussidi possedendo case e auto di lusso

Falsi poveri e finti invalidi, nel 2010 denunciati in 5 mila

Roma, 31 gen. (askanews) - Attestavano bassi tenori di vita, fruendo dallo Stato e da altri enti pubblici di agevolazioni che non gli spettavano (come borse di studio, contributi sugli affitti ed altri sussidi) e che, invece, potevano essere destinate ai veramente bisognosi. Al contrario, però, possedevano belle case e auto di lusso. Sono stati quasi 5 mila (4.486) i falsi invalidi o finti poveri scoperti e denunciati in Italia nel corso del 2010 dalla Guardia di Finanza. In Veneto, spiega il report annuale delle Fiamme Gialle, qualcuno chiedeva contributi per pagare l'affitto di casa, ma guidava auto di pregio, oppure in Toscana dei proprietari di lussuosi appartamenti nel centro di Firenze chiedevano buoni per le mense scolastiche e per l'acquisto dei libri per i figli. Ma le truffe non risparmiano neanche il Sud: in Calabria un commerciante otteneva l'esenzione del ticket sanitario per dichiarata indigenza, peccato che possedeva 90 immobili.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech