martedì 28 febbraio | 15:54
pubblicato il 26/giu/2012 13:02

Facebook cambia la mail agli utenti, è polemica

Iscritti infuriati: "Metodo poco trasparente"

Facebook cambia la mail agli utenti, è polemica

Milano, (askanews) - Facebook cambia la mail ai suoi utenti, la rende pubblica e fa infuriare tutti. Da qualche giorno sui profili degli iscritti, nella sezione pubblica "informazioni di contatto", al posto della mail privata inserita volontariamente compare l'indirizzo "nomeutente@facebook.com". Un tentativo da parte del social network di Mark Zuckerberg di spingere il servizio mail lanciato un paio d'anni fa come la novità che avrebbe stracciato Gmail, Yahoo e Hotmail, e in realtà mai decollato.Il metodo scelto però è parso troppo invasivo agli utenti e soprattutto poco trasparente. Molti lamentano di non essere stati avvisati a sufficienza poiché il messaggio di avvertimento comparso in bacheca non era abbastanza chiaro. Certo nella novità di Facebook non c'è niente di definitivo, dalle impostazioni si può ripristinare il vecchio indirizzo, ma la pigrizia o l'inconsapevolezza degli utenti potrebbe avere la meglio.

Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio immediato per Marra e Scarpellini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech