venerdì 24 febbraio | 14:28
pubblicato il 04/dic/2013 12:31

F.A.: rinnovata sinergia tra SMD e Meridiana per trasporto militari

(ASCA) - Roma, 4 dic - Rinnovato il rapporto tra lo Stato Maggiore Difesa e la compagnia aerea Meridiana per il trasporto dei militari nei teatri operativi.

Il vettore italiano, si precisa in una nota, avra' quindi in esclusiva il servizio di trasporto aereo di personale delle Forze Armate, in ambito nazionale, internazionale e intercontinentale.

I voli di Meridiana completeranno il supporto logistico militare Italiano sotto l'egida delle organizzazioni internazionali (ONU, NATO, UE, OSCE ecc).

Il Contratto firmato oggi, avra' validita' per tutto il 2014, e sara' sviluppato sulla base della collaborazione gia' prestata da Meridiana negli anni passati con una possibile estensione per altri tre anni. I voli di trasferimento operati da Meridiana con la sua flotta di medio e lungo raggio collegano gli aeroporti italiani con i teatri operativi del Kosovo, Libano, Afghanistan ed Emirati Arabi.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech