domenica 04 dicembre | 00:53
pubblicato il 21/gen/2011 19:36

F1,Roma rinuncia a Gp e in nome delle Olimpiadi si allea col Nord

Alemanno incassa appoggio su candidatura olimpica

F1,Roma rinuncia a Gp e in nome delle Olimpiadi si allea col Nord

Roma, 21 gen. (askanews) - Roma rinuncia al gran Premio di Formula uno e in cambio trova un'alleanza con il Nord per avere le Olimpiadi 2020. E' stata una conferenza stampa all'insegna della cordialità e dello scambio reciproco di apprezzamenti quella andata in scena oggi in Campidoglio sulla rinuncia da parte dell'amministrazione capitolina al progetto di un Gran Premio di Formula 1 nel quartiere Eur. Protagonisti della giornata il sindaco di Roma Gianni Alemanno, il ministro della Difesa Ignazio La Russa, il governatore della Regione Lombardia Roberto Formigoni ed il sindaco di Monza, vicino alla Lega, Marco Mariani. Una decisione, quella del sindaco Alemanno, che ha diviso i commentatori: per alcuni si tratta di un ennesimo passo indietro a seguito delle pressioni del Carroccio, per altri una dimostrazione di grande senso di responsabilità per aver anteposto gli interessi del sistema Italia a quelle della singola città. Quel che è certo è che la rinuncia al Gp, in favore del mantenimento della corsa automobilistica di Monza, ha di fatto rinsaldato i rapporti fra l'amministrazione capitolina ed una parte politica molto forte al nord Italia. Una tesi politica mai esposta dal sindaco che ha, invece, puntato l'attenzione su come quella che può essere definita una marcia indietro permetta a Roma di trovare l'appoggio della Lombardia, e del nord Italia in generale, sulla candidatura di Roma ad ospitare i giochi olimpici del 2020. Sostegno professato dallo stesso governatore Formigoni che, in video conferenza, ha sottolineato: "Noi saremo al vostro fianco perché questa vittoria possa essere una vittoria di tutta l'Italia". La decisione del sindaco viene dopo una seconda lettera ricevuta da Bernie Ecclestone in cui il patron della F1, a differenza di una precedente missiva, metteva in alternativa il Gp di Roma a quello di Monza. Un'ipotesi che il primo cittadino della Capitale ha ripetuto di non aver mai preso in considerazione: "Io amo il nord e non ho mai messo in discussione il Gran Premio". A suggellare questo rapporto anche il Ministro della Difesa Ignazio la Russa che, nel corso del suo intervento, ha spiegato: "ringrazio il sindaco Alemanno per avere dato questo esempio di unità nazionale ed ossequio agli interessi comuni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari