venerdì 02 dicembre | 19:41
pubblicato il 17/set/2013 14:17

Export: Cia, ottima cosa sbarco di mele e pere italiane nel mercato Usa

Export: Cia, ottima cosa sbarco di mele e pere italiane nel mercato Usa

(ASCA) - Roma, 17 set - Dalla fine del mese mele e pere italiane potranno essere esportate anche negli Stati Uniti.

Per il settore ortofrutticolo nazionale si apre quindi una nuova grande opportunita', visto che gli Usa rappresentano un mercato di sbocco fondamentale per il ''made in Italy'' agroalimentare con un aumento delle vendite dell'11 per cento nel 2012 e del 7 per cento nei primi cinque mesi del 2013. Lo afferma in una nota la Confederazione italiana agricoltori (Cia), in merito all'accordo sottoscritto dall'Animal and Plant Health Inspection Service (Aphis) e dal Servizio fitosanitario centrale del Mipaaf e diretto all'export di mele e pere italiane verso il paese americano.

L'apertura di un nuovo sbocco commerciale e' rilevante soprattutto in una fase come quella attuale, in cui la domanda interna e' stagnante - sottolinea la Cia - e le esportazioni diventano fondamentali per compensare il crollo dei consumi domestici. Nella prima meta' dell'anno, infatti, gli acquisti di ortofrutta fresca sono diminuiti del 2,5 per cento in quantita' e del 3,6 per cento in valore.

Ecco perche' l'export verso nuovi mercati diventa vitale per un comparto come quello ortofrutticolo, che gia' oggi realizza un quarto del proprio fatturato oltreconfine.

L'ortofrutta -ricorda ancora la Cia- rappresenta circa un terzo dell'intera Plv agricola del Paese e, con una produzione di circa 35 milioni di tonnellate l'anno e un giro d'affari di circa 12 miliardi, l'Italia si contende con la Spagna l'appellativo di ''orto d'Europa''. com-stt/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari