venerdì 09 dicembre | 06:38
pubblicato il 21/nov/2012 10:21

Expo 2015, un albero della vita nel concept del padiglione Italia

Marco Balich spiega cosa sarà richiesto nel bando agli architetti

Expo 2015, un albero della vita nel concept del padiglione Italia

Milano, (askanews) - "Antitrionfale, tecnologico, mediatico, vivo". E un luogo-icona capace di offrire la magia di un viaggio dentro l'Italia. Questo dovrebbe essere il padiglione italiano di Expo 2015 secondo il concept, che è stato presentato a Milano. Marco Balich, creativo di fama internazionale, ha spiegato cosa sarà richiesto agli architetti che parteciperanno al bando che sarà pubblicato il 30 novembre. "Ai giovani talenti - ha detto - chiediamo un'opera che deve rimanere per sempre nel nostro territorio, un'icona fortissima, simbolo e orgoglio per milanesi e italiani. Non vogliamo una grande firma che sigli il finale di architetto o di designer, ma che abbia in sé il concetto di vivaio: luogo dove far germogliare". Balich insiste sul concept guida di "vivaio", legato a quello dell'"albero della vita"."Abbiamo pensato che il simbolo dell'albero della vita - ha sppiegato Balich - che è antichissimo e raccoglie il fare delle persone innestato sul vivaio possa fare una miscela meravigliosa. Speriamo che sia stimolante per i nostri architetti"

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni