giovedì 19 gennaio | 16:32
pubblicato il 13/nov/2013 15:15

Expo 2015, non solo Milano: il Padiglione Italia va in Sicilia

Un'occasione per evidenziare le peculiarità della Regione

Expo 2015, non solo Milano: il Padiglione Italia va in Sicilia

Palermo (askanews) - Dopo Fabriano, Ferrara e Vercelli, il lungo viaggio di Expo 2015 ha fatto tappa a Palermo. Ai Cantieri Culturali della Zisa, il Padiglione Italia ha incontrato le eccellenze economiche locali, al fine di tastarne lo stato di salute, e coinvolgere il territorio siciliano all'interno di un piano di progettazione partecipata. Il direttore generale di Padiglione Italia, Cesare Vaciago ha parlato di 4 direttrici guida: il turismo, la gastronomia, il concetto di borgo, la moda. "Queste 4 direttrici sono le direttrici secondo cui le regioni possono esprimere le loro specificità".L'obiettivo è far sì che i vantaggi dell'Expo si riflettano su tutta l'Italia, comprese le regioni più lontane come la Sicilia.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale