martedì 06 dicembre | 11:56
pubblicato il 21/mag/2013 15:38

Expo 2015: Bonino, sia festa di integrazione culturale dei popoli

(ASCA) - Milano, 21 mag - L'Expo 2015 non solo come evento dedicato ai temi della nutrizione e dell'alimentazione, ma anche come ''gioiosa festa di integrazione culturale''. E' questo l'auspicio espresso dal ministro degli Esteri, Emma Bonino, durante il suo intevento al convegno ''Saving the future drop by drop'' in corso al Palazzo Reale di Milano. ''Mi piacerebbe - ha detto il ministro - fare di Expo una gioiosa festa di integrazione culturale che guarda al futuro senza che nessuno di noi - ha evidenziato - sia chiamato a rinunciare alle proprie radici''. Tutto questo, ha puntualizzato ancora la Bonino, ''non puo' che partire da Milano, citta' della creativita', cosmopolita, conosciuta nel mondo per la sua capacita' di attrattiva e di accoglienza''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari