giovedì 08 dicembre | 23:03
pubblicato il 08/lug/2011 21:41

Evasione Fiscale/ tornano liberi Guido e Michele Di Veroli

Lo ha deciso il gip di Roma Giovanni De Donato

Evasione Fiscale/ tornano liberi Guido e Michele Di Veroli

Roma, 8 lug. (askanews) - Gli imprenditori Guido Di Veroli ed il figlio Michele tornano liberi. Il Gip del Tribunale di Roma, Giovanni De Donato, ha disposto la cessazione della misura in atto, quella degli arresti domiciliari, perchè ritenuto "assolutamente ridotte le esigenze cautelari". Guido e Michele Di Veroli, sono coinvolti nell'inchiesta per la quale è stato arrestato nelle scorse settimane, il presidente di Confcommercio Roma, Cesare Panbianchi. L'inchiesta dei pm Francesco Ciardi e Maria Francesca Loy, coinvolge oltre 50 persone e si concentra su un vasto giro di evasione fiscale. Il difensore dei Di Veroli, l'avvocato Matteo Melandri, ha spiegato: "Il gruppo guidato dai miei assistiti si sta attivando per arrivare ad un concordato preventivo così da risolvere tutte le pendenze con il Fisco e con i creditori".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni