venerdì 09 dicembre | 14:27
pubblicato il 20/set/2013 17:17

Evasione da 50 milioni di euro: arrestato imprenditore monzese

E' il 44enne fondatore del gruppo Viesse International Holding

Evasione da 50 milioni di euro: arrestato imprenditore monzese

Milano (askanews) - Un imprenditore brianzolo di 44 anni è stato arrestato dalla guardia di finanza che gli contesta una presunta maxi evasione da 50 milioni di euro operata attraverso il gruppo Viesse International Holding da lui fondato e composto da dieci società con quartier generale a Usmate Velate, in provincia di Monza. I militari hanno sequestrato la villa con piscina a Lesmo dove l'imprenditore vive con la famiglia, un attico e super attico ad Alghero, sei villette, 13 appartamenti, 43 capannoni industriali e 40 terreni oltre a conti correnti per circa 100mila euro. Per la presunta maxi evasione di imposte e contributi previdenziali, i finanzieri avevano notificato all'inizio dell'anno i primi avvisi di garanzia a sette tra amministratori e rappresentanti legali delle società del Gruppo.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Lungarotti, Cantine aperte a Natale
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina