lunedì 20 febbraio | 08:34
pubblicato il 20/set/2013 17:17

Evasione da 50 milioni di euro: arrestato imprenditore monzese

E' il 44enne fondatore del gruppo Viesse International Holding

Evasione da 50 milioni di euro: arrestato imprenditore monzese

Milano (askanews) - Un imprenditore brianzolo di 44 anni è stato arrestato dalla guardia di finanza che gli contesta una presunta maxi evasione da 50 milioni di euro operata attraverso il gruppo Viesse International Holding da lui fondato e composto da dieci società con quartier generale a Usmate Velate, in provincia di Monza. I militari hanno sequestrato la villa con piscina a Lesmo dove l'imprenditore vive con la famiglia, un attico e super attico ad Alghero, sei villette, 13 appartamenti, 43 capannoni industriali e 40 terreni oltre a conti correnti per circa 100mila euro. Per la presunta maxi evasione di imposte e contributi previdenziali, i finanzieri avevano notificato all'inizio dell'anno i primi avvisi di garanzia a sette tra amministratori e rappresentanti legali delle società del Gruppo.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia