sabato 10 dicembre | 17:33
pubblicato il 11/giu/2011 19:44

Europride 2011, a Roma sfila l'orgoglio omosessuale

Presenti anche genitori omosessuali: per i nostri figli ci siamo

Europride 2011, a Roma sfila l'orgoglio omosessuale

A Roma sfila l'orgoglio gay. Secondo gli organizzatori sono almeno 500mila le persone che hanno invaso la Capitale per l'Europride 2011. Un tripudio di carri allegorici (38 in tutto) palloncini, bandiere della pace e tanta allegria per ribadire che essere omosessuali non vuol dire rinunciare alla propria dignità e ai propri diritti di cittadino.Alla sfilata c'erano anche volti noti, soprattutto di politici con presenze bipartisan come Bersani, Di Pietro, Pannella, Vendola, la Polverini e Paola Concia, da sempre in prima linea per la tutela dei diritti degli omossessuali. A sfilare anche carri con a bordo alcuni genitori omosessuali e i propri figli. Molti i cartelli e gli slogan che attaccavano il Papa e il Vaticano e non sono mancate, inoltre, note stonate come uno striscione contro la manifestazione esposto al Colosseo da alcuni esponenti di Forza nuova e contestazioni al governatore del Lazio, Polverini.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina